Luca Catania al convegno Gt 2008

Luca Catania al convegno GT 2008Luca è abituato a fare presentazioni un po’ d’effetto. Anche quest’anno ci siamo trovati una busta da aprire.. per vedere poi un video degno di Zelig. Ma anche uno dei migliori casi di coinvolgimento del pubblico e di cattura dell’attenzione.

Luca parla di come ottenere effetti migliori dalle pagine: converte di più la pagina A o la pagina B? come fare frasi e immagini persuasive.

Come possiamo persuadere un cliente a prestarci attenzione in una giornata piena di appuntamenti?

Andamento previsto – Evento inatteso – Attrazione

Noi reagiamo ai cambi di stato. Un andamento inatteso genera curiosità che si traduce in attrazione.

La formula base per scrivere headline curiose:

– concretezza
– specificità
– l’evento inatteso

Un titolo “vacanza sulla neve” è generico come titolo.
Meglio titoli più concreti:
“Vacanza nei luoghi incantati del Trentino”.
“Vacanza tra le vette innevate del Trentino”.

Usare concetti astratti impedisce di far emozionare il pubblico, di far percepire il nostro valore ai nostri clienti e può far perdere il nostro messaggio nel mare della comunicazione.

I messaggi concreti sono anche più facili da ricordare.

Oltre alla concretezza ci vuole anche specificità.
“Vacanza tra le vette innevate delle Pale di San Martino”.
“Weekend in centro benessere tra le vette innevate del Trentino”.

1. Come evitare di sprecare soldi online
2. Come evitare di sprecare soldi in pubblicità online
3. Come evitare di sprecare quasi tutto il tuo budget in pubblicità online
4. Come evitare di sprecare l’80% del tuo budget pubblicitario su campagne Adwords.
5. Come evitare di sprecare l’80% del tuo budget pubblicitario su campagne Adwords sbagliate.

Per creare headline interessanti, diciamo magnetiche:

1) contrasto con lo status conosciuto con le cose
2) disconnessione delle cose (prendere 2 elementi diversi e unirli)

Es.del 1) “come diminuire le spese di pubblicità per il tuo B&B senza diminuire le prenotazioni”

Es. del 2) “una telefonata può distruggere la tua landing page”
“pannelli solari sulle tombe”

Per scrivere un’headline è bene esprimere:
– 1 solo concetto
– che sia toccabile
– non prevedibile
– che sia quantificabile

  1. Grande Luca, ottimo comunicatore… uno dei pochi che riesce davvero a “lasciare il segno” ed “ancorare” un piacevole ed indelebile ricordo a chi ha il piacere di vederlo in azione. E’ un “produttore d’attenzione” DOC eheh

  2. Innanzitutto ringrazio Elena che è riuscita a rendere il mio intervento anche meglio di quello che era :-)!

    @Michal: ricorda del nostro RAP :-)! Mi piacerebbe fare un corso con te. Sarebbero delle belle risate e degli ottimi contenuti. Complimenti anche a te … come sempre simpatico e coinvolgente!

    @Alessandro: grazie! Ma il merito e’ stato tutto di Lusimei :-)!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.