Le landing page o “pagine di atterraggio”

Si parla spesso dell’importanza delle landing page e di come gli utenti riescono ad entrare in un sito.

In molti casi ormai gli utenti arrivano su un sito entrando da una landing e non più da una home page. Queste pagine di atterraggio sono referenziate dai motori di ricerca e permettono ai visitatori di scoprire il vostro sito.

Le landing page sono quelle pagine che vengono create durante specifiche azioni di marketing sul web. Contengono un’offerta descrittiva e i benefici che l’utente potrà trarne ma soprattutto devono convincere l’utente all’azione detto anche call to action..
Infatti, una landing si crea in particolar modo per permettere di ricevere i click provenienti da una campagna Advertising.
Il concetto stesso della landing è di proporre un messaggio personalizzato ai visitatori provenienti dai motori di ricerca affinché siano attratti dalla landing e riuscire grazie a quest’ultima ad effettuare la conversione. La si può modificare in funzione della richiesta.
E’ molto importante creare un’ottima landing page per il semplice motivo che permetterà di convincere l’utente a rimanere sul sito e quindi ad ottenere conversioni.

Buone landing page vengono create per attirare l’utente e per spingerlo ad approfondire la sua visita sul sito. Durante queste campagne di business online, va valorizzato in particolar modo il design. Cosa che purtroppo non è sempre messo in evidenza..

Affinchè la landing sia attraente, deve rispettare alcune regole:

una struttura breve ma interessante
una grafica semplice
un obbiettivo costante
una certa comprensione dell’utente
ed evitare sbagli di ortografia.

Scritto da Sabina Ime

L’articolo è un estratto per wmtools
L’articolo completo si trova su http.www.registrazionesuimotori.com

No Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.