Local Business: Contenuti per migliorare i Risultati della tua azienda (Parte 1/2)

Hai un business locale e vuoi sapere quali sono i contenuti aziendali più efficaci da pubblicare sul tuo sito? Ti chiedi come attirare e convertire i potenziali clienti della tua area attraverso il web? E come diventare, a medio-lungo termine, un’azienda autorevole nella tua area geografica che risponda ai principali bisogni dei consumatori? Questo post cerca di dare risposte a queste domande fornendo suggerimenti sui migliori contenuti da creare per migliorare reputazione e risultati della tua azienda.

Che tipo di contenuti deve sviluppare un Business Locale? Quel tipo di contenuti che convertono naturalmente! Sì, ma come convertire i potenziali clienti della tua area? E come diventare, a lungo termine, un’azienda autorevole nella tua area geografica, quel tipo di azienda a cui i clienti vogliono rivolgersi?

Del concetto di micro-momenti, tanto valorizzato da Google, si è parlato con tanti local seo. Si tratta di una buona base di partenza per cercare di capire una varietà di esigenze umane (voglio fare, comprare, sapere qualcosa; voglio andare da qualche parte…) che inducono le persone a cercare sul web. Quando un business locale riesce a fornire agli utenti la soluzione a queste esigenze, i benefici per l’azienda si manifestano in:

  • Traffico online
  • Traffico in-store
  • Transazioni
  • Recensioni/Testimonial
  • Click sulle mappe
  • Click sul bottone chiama
  • Click sul sito web
  • Social Sharing
  • Passaparola offline
  • Buone metriche utente come bounce rate basso, tempo sulla pagina, etc.

I consumatori hanno un’ampia varietà di esigenze ma quando queste vengono soddisfatte da un’azienda  i riconoscimenti – sotto forma di reputazione online, posizionamento, entrate – non tarderanno ad arrivare.

Per raggiungere quest’obiettivo sarà necessario pubblicare contenuti che spingano i nostri utenti a premiarci. Naturalmente le variabili nella scelta dei contenuti da pubblicare saranno tante in base al proprio settore e alle esigenze del consumatore medio. Una pasticceria potrà puntare molto più su immagini invitanti rispetto ad un’azienda che offre servizi settici (anche se non bisogna mai trascurare la potenza delle immagini!). La cosa importante è che i contenuti che si pubblicano abbiano addosso il tuo “odore”, ovvero che parlino di te e ti aiutino a raggiungere una maggiore autorevolezza nel tuo settore.

. Lo sviluppo di Contenuti Aziendali Fondamentali

Ciò di cui parliamo in questo paragrafo deve considerarsi come la base per quasi tutti i tipi di local business

Policy Servizio Clienti

Ogni singolo membro del tuo staff dovrebbe avere con sè una copia della policy servizio clienti. Perchè? Una ricerca effettuata nel 2016 da GetFiveStars ha dimostrato che il 57% dei reclami dei consumatori ruota attorno al customer service e al comportamento dei dipendenti. Per proteggere la reputazione e le entrate del tuo business locale diventa necessario quindi creare un contenuto interno di questo tipo che dovrebbe servire ad istruire i tuoi dipendenti rispetto ad aspetti come modalità di vendita, approccio con il cliente, ordine, pulizia, linguaggio, cultura aziendale, comportamenti consentiti. Sii accurato in queste descrizioni così da non dare ai tuoi dipendenti la possibilità di cadere in equivoco rispetto ai comportamenti da adottare nei confronti dei consumatori.

Garanzia dei Diritti del Cliente

Sul tuo sito pubblica una speciale policy focalizzata sul cliente. Questo documento deve chiaramente dire ai tuoi clienti qual è la qualità del servizio che devono aspettarsi da voi, quali sono le garanzie che li proteggono e in che modo l’azienda si aspetta che loro interagiscano con essa. Un buon lavoro in questo senso è stato fatto da The Vermont Country Store con la creazione e pubblicazione del suo Customer Bill of Rights!

Nome, Indirizzo, Numero di Telefono

Mai trascurare le tre informazioni più importanti da pubblicare sul tuo sito: nome dell’azienda, indirizzo e numero di telefono. Mai in flash ma in un formato html “crawlabile”. Inserisci queste informazioni in alto nella pagina contatti e nel footer così; sia i tuoi clienti che i bot; potranno identificarle con facilità. Verifica che queste informazioni siano coerenti e digitate bene in tutte le pagine del tuo sito. E preferibilmente usa Schema per agevolare i motori di ricerca nella comprensione dei tuoi dati.

Recensioni e Pagine Testimonial

Da anni è ormai risaputo che una pagina recensioni/testimonial inserita all’interno del sito aziendale può aiutare tantissimo in termini di fiducia da parte dei clienti acquisiti e potenziali. Puoi raccogliere le recensioni attraverso un form online o raccogliere delle semplici note scritte a mano dai clienti per poi presentarle ai tuoi utenti (ad esempio attraverso Google o Yelp). Perchè fare questo sforzo? Perchè oggi circa il 92% dei consumatori locali legge le recensioni prima di decidersi all’acquisto e Google cita esplicitamente i testimonial come mezzo per aumentare la fiducia e la reputazione del tuo sito web.

Homepage

Oltre alla sua classica funzione di presentazione dei contenuti del tuo sito, la homepage dovrebbe aiutarti a dare supporto a due differenti gruppi di consumatori: quelli che “passano di fretta” sul tuo sito e quelli che invece vogliono approfondire la ricerca.

  • Assicurati che i primi riescano a reperire subito sulla home le informazioni utili a capire cosa fai e come contattarti
  • Agli altri dovresti invece garantire già a partire dalla home una navigazione semplice, contenuti incentrati sul consumatore e incentivi a visitare le altre pagine del sito (approfitta dell’offerta, guarda le foto, scopri il nostro nuovo progetto, leggi l’ultimo post del blog,…)

Suggerimento: non pensare alla tua home come una pagina statica. Cambia periodicamente i contenuti e vedi che impatto hanno questi cambiamenti sul traffico e le conversioni.

Pagina Contatti

Questa pagina incredibilmente vitale e fondamentale per la tua azienda dovresti includere:

  • Nome dell’azienda, indirizzo completo e numero di telefono
  • Tutte le modalità di contatto alternative (form, email, fax, live chat, …)
  • Indicazioni stradali dettagliate e mappa
  • Immagini esterne della tua attività
  • Indicazioni sulla possibilità di parcheggio e accesso ai disabili
  • Orari di apertura
  • Social Links
  • Metodi di pagamento accettati
  • Menzione dei principali punti di interesse nelle vicinanze (parchi, musei, ristoranti,…)
  • Breve riepilogo dei servizi
  • E perchè no: una call to action magari per invogliare gli utenti a visitare la pagina dei saldi!

Pagine Punti Vendita

Per le aziende che hanno più punti vendita (come, ad esempio, le catene di ristorazione) si può pensare di creare diverse landing page, una per ogni sede fisica della tua azienda, accessibili da un menu o attraverso un widjet. Ogni pagina dovrebbe contenere tutte le informazioni suggerite per la pagina contatti, più altre info come:

  • Recensioni/Testimonial per le singole sedi
  • Offerte speciali delle singole sedi
  • Social Media Link per le singole location
  • Informazioni sullo staff
  • Foto degli interni
  • Call to action specifica

Puoi trovare delle buone idee per le tue landing page locali leggendo questo post.

Landing Page per le diverse località servite

Se hai un’attività che offre prodotti e servizi in un’area che copre più città, potresti pensare di creare singole landing page incentrate sulla clientela di ognuna delle località. Ogni pagina località potrebbe contenere diverse informazioni tra quelle consigliate per le pagine dei contatti (ad esclusione dell’indirizzo, se non possiedi una sede fisica) ed in più:

  • Documentazione fotografica e testuale e video sui progetti portati a termine in città
  • Comunicazioni specifiche destinate ai potenziali clienti di quella città (meteo, eventi, territorio,…)
  • Presentazione dei servizi forniti in città ad aziende/brand noti
  • Recensioni dei clienti locali
  • Eventi, Sponsorizzazioni
  • Una call to action specifica

Informazioni fondamentali sui Business Locali (oltre al sito web)

Alcuni contenuti di vitale importanza per il tuo business non si trovano sul tuo sito web ma su diverse piattaforme dedicate al local business. Pensa ad esempio a Google MyBusiness, Facebook, Apple Maps, Yelp, etc. Sebbene le varie piattaforme supportino diversi tipi di informazioni aziendali, un po’ tutte possono includere contenuti come:

  • Nome azienda, indirizzo, numero di telefono e altri contatti
  • Sito Web
  • Categoria/Settore
  • Descrizione dell’azienda
  • Orari di apertura
  • Immagini
  • Mappa
  • Link ai social e ad altri media
  • Servizi (metodi di pagamento accettati, parcheggio, accessibilità disabili, toilette,ecc.)
  • Recensioni e risposte del proprietario

Queste informazioni sono molto importanti perchè vengono trovate dagli utenti quando cercano la tua azienda sui motori di ricerca o le trovano digitando determinate parole chiave importanti per il tuo business, influenzando così il modo in cui i consumatori scoprono e scelgono la tua attività.

Il tuo obiettivo sarà quello di assicurarti che queste informazioni siano inserite in maniera completa, corretta e dettagliata su tutte le piattaforme garantendo alla tua attività una certa coerenza sul web che spesso equivale a reputazione, posizionamento e utili!

 

La seconda parte del post verrà pubblicato la prossima settimana. A presto!

L’articolo  è tratto da “The Best Types of Content for Local Businesses” di Miriam Ellis

One Comment

  1. Local Business: Contenuti per migliorare i Risultati della tua azienda (Parte 2/2) | Web Marketing Tools

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.