I dati del web 2.0

Una ricerca di Nielsen//NetRating ha realizzato un quadro interessante degli utenti italiani che si dedicano al Web 2.0. Sono utenti che si collegano di più e per più tempo. Lo studio è stato presentato da Nielsen//NetRating durante il convegno “Marketing reloaded: slogan e vero cambiamento”. I dati si riferiscono al mese di gennaio 2007.

logo flickr

Dallo studio è stato rilevato che gli utenti che visitano questi siti passano più tempo sul web: ben 27 ore e 50 minuti. Proprio perchè sentono di più il bisogno di collegarsi. E di controllare se alle loro domande, ai loro commenti, ai loro video, c’è stata risposta da parte di qualcuno.

logo blogger

Ma quali sono questi siti? Lo studio li divide in diverse categorie:
- le communities con 8 milioni di utenti
- i giants (ovvero Wikipedia, My Space e Youtube) con 7 milioni di utenti. da notare che per questi 3 siti l’Italia si posiziona al quinto posto in Europa per utilizzo.
- i blog con 4.4 milioni di utenti
- i siti che fanno scaricare, cercare, ecc. i video, con 3 milioni di utenti
- i siti dedicati alla condivisione di foto (come Flickr)
- i siti legati ai motori di ricerca ma in qualche modo “umani” (come Yahoo!answers)
- i siti di Virtual Life (Second life, Habbo, neopets). In Italia Second Life a gennaio aveva “soltanto” poco più di 50.000 utenti, ma si prevede una grande crescita. Non solo di utenti ma anche di tempo passato online.

logo second life

Il profilo di utenti di questi siti: maschile, età 18-34 anni.
Le donne preferiscono neopets, gli under 18 il sito Habbo e i giovani 18-24 invece Second Life.

Se paragoniamo questi dati a un’altra ricerca, sempre di Nielsen//Ratings, relativi all’utenza globale di Internet in Italia (riferita a febbraio) si vede che il numero di navigatori attivi in Italia è di 18,3 milioni. Che però complessivamente sta diminuendo il numero di siti visitati, concentrandosi su siti di entertainment (video e cinema), di finanza e di news.

Logo You Tube

In particolare i siti di video (non solo Youtube, ma anche Alice Video e Libero Video & Fun) sono in crescita: dai 3,7 milioni di gennaio, sono passati a febbraio ad oltre 4,3 milioni di utenti.
Confermata la crescita anche dei giornali in versione online: La Repubblica che raggiunge 4 milioni di utenti e il sito de La Stampa, recentemente rilanciato, che è sui 750mila visitatori unici.

One Comment

  1. Cos’è il web 2.0? : bloGbloC

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.