Terzo Summit Italiano di Architettura dell’Informazione a Forlì

Si è tenuta il 20 e il 21 febbraio scorso a Forlì la tappa italiana degli eventi organizzati dall’Information Architecture Institute, l’istituzione non-profit che riunisce esperti di architettura dell’informazione di tutto il mondo.

I quasi duecento partecipanti hanno potuto assistere alle presentazioni di 25 relatori internazionali, presentati da Andrea Resmini, referente italiano, insieme a Luca Rosati, dell’Associazione che riunisce ormai oltre 1.400 professionisti di 80 paesi diversi.

Durante la due giorni sono emersi moltissimi spunti di riflessione interessanti e applicazioni concrete di “Pervasive Information Architecture” nei campi più diversi.

Dall’uso di Internet per creare conoscenze mediche condivise che aiutino gli specialisti nelle diagnosi complesse,  alle architetture disegnate per gli oggetti “spime” (space-time objects), come i dispositivi mobili, che nei proissimi anni modificheranno molti nostri modi di acquisto.  Dalle iniziative di network professionali europei, agli studi di “etnografia commerciale”, e cioè osservazioni delle abitudini d’uso di gruppi umani per disegnare informazioni in grado di creare empatia con gli utenti.

Tutte le registrazioni video degli speech sono disponibili nel blog http://www.delymyth.net/blog/terzo-italian-ia-summit-i-video-dellia-summit-di-forli

Il sito ufficiale dell’evento è invece: http://www.iasummit.it/2009/

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.