5 Lezioni di Business apprese dai più famosi Libri di Narrativa

Ti sembrerà strano ma anche Re Artù o John Hammond di Jurassic Park potrebbero insegnarti come aspirare al successo e quali errori evitare nel tuo Business! Non è uno scherzo, ma il punto di vista di Star Cunningham che in questo post spiega come i romanzi di narrativa possano spesso dare preziose lezioni di Business agli imprenditori alla ricerca di spunti per migliorare i propri affari e la gestione del lavoro. E tu a quale romanzo ti ispiri per portare avanti i tuoi affari? Scrivilo nei commenti!

Gli imprenditori si muovono sempre all’interno del proprio settore e dell’ambiente circostante per trovare spunti utili per migliorare il proprio business, senza pensare che spesso i libri possono essere la piu’ grande fonte d’ispirazione. E’ importante cercare idee andando oltre alla lettura degli ovvi libri che parlano di aziende e di affari come, ad esempio, “How to Win Friends and Influence People”,  “Lean In”,  or “The 10X Rule”.

Talvolta i libri che possono avere maggiore influenza sull’andamento della tua azienda sono opere di fantasia; proprio quei libri che abbiamo letto da bambini o nei corsi di laurea in letteratura.

I romanzi non ci dicono apertamente come fare affari o qual è il modo migliore per fare carriera ma ci insegnano lezioni di vita che applicate ad un business appena iniziato o in crescita, possono portare al successo. Ecco le migliori lezioni di Business che ho imparato attraverso i miei libri preferiti.

Articolo correlato: Need Inspiration? Surprising Movies, Books and More to Motivate Success

1. La chiave è il Rispetto reciproco

copertina-libro-di-harper-lee

La maggior parte dei bambini americani che hanno frequentato le scuole medie e superiori dopo il 1960 hanno letto “To Kill a Mockingbird” (in italiano e’ stato tradotto come “Il buio oltre la siepe”) e quasi sicuramente l’avranno letto molte volte. Il racconto e’ un classico esempio di intolleranza, pregiudizio, e coesistenza di buono e cattivo raccontati dal punto di vista di un bambino. Il personaggio principale, Scout, è consapevole dei mali del mondo quali il razzismo ed il classismo, sebbene fatichi a capire perche’ esistano. In tutta la storia, Scout castiga i bulli e addirittura ammonisce gli adulti razzisti, senza nemmeno saperlo.

Morale: Dovremmo tutti imparare da Scout. E’ importante un approccio onesto alle relazioni con i dipendenti nelle quali il rispetto è fondamentale ed il bullismo inaccettabile. 

2. Non sottovalutare l’importanza della Comunità

Imparare lezioni di business attraverso la narrativa

Acclamato come il più grande romanzo di John Steinbeck, “The Grapes of Wrath” (“Furore” in italiano) è la storia di Tom Joad e del viaggio della sua famiglia dalla loro fattoria in Oklahoma alla California in seguito al cataclisma delle tempeste di polvere. Furore parla di relativismo morale, della mancanza di umanità nei confronti dell’uomo e della dignità da mantenere di fronte alle avversità. Ma la lezione piu’ importante per gli imprenditori è costituita dall’importanza della comunita’. La prima comunita’ dei Joad era formata dalla loro famiglia, ma senza l’aiuto e l’amicizia dei loro vicini e amici … la famiglia non sarebbe sopravvissuta!

Morale: Trova la tua comunita’ e all’occorrenza offri e accetta aiuto.

3. L’Utilità della conoscenza applicata

Imparare lezioni di business dai romanzi di fantasia

Uno dei piu’ famosi romanzi di fantasia del ciclo arturiano, “The Once and Future King” (in italiano “Re in eterno”), e’ una raccolta di storie sull’ascesa e caduta di Re Artù che racconta le vicende della sua corte e di Camelot. Tuttavia la prima parte della tetralogia, “The Sword and the Stone”, e’ un libro che nessun imprenditore dovrebbe perdersi. Insegna quanto sia importante applicare correttamente la conoscenza. La conoscenza non serve se non puoi/sai utilizzarla. Artù non sapeva perche’ Merlino gli desse insegnamenti sulla guerra e sulla leadership. Per lui era inutile ma solo finchè non estrasse la spada dalla roccia e divenne re.

Morale: Costruisciti un Business sul quale poter applicare le tue conoscenze, i tuoi punti di forza e la tua intelligenza. Una volta fatto, inizierai il tuo cammino verso la vera saggezza.

Letture correlate: Life Changers: 15 of the Most Inspirational Books For Entrepreneurs

4. Non lasciare che l’avidità alimenti una cattiva Idea

Imparare lezioni di business dalla letteratura contemporanea

Se non hai letto questo romanzo, sicuramente avrai visto il film. In Jurassic Park John Hammond, un miliardario proprietario dell’azienda di bioingegneria InGen, richiama i paleontologi Alan Grant e Ellie Sattler su un’isola sperduta a largo di Costa Rica per parlare loro di un misterioso progetto.

Ci sono due lezioni molto chiare che gli imprenditori possono imparare da questo romanzo. Diventa ben presto evidente che il Jurassic Park è un’idea orribile, motivata solo da arroganza scientifica. E anche se non fosse stata una cattiva idea, sarebbe comunque stato un progetto sbagliato perchè lanciato prematuramente e senza fare prima i test necessari.

Morale: Non lasciare che l’orgoglio, l’ingordigia o il desiderio di primeggiare alimentino un’idea di per sé cattiva. E quando hai un’idea cerca di creare un prodotto utile e testalo incessantemente prima di lanciarlo.

5. Lavora (con etica) per il bene comune

copertina-libro-sinclair

Molti di voi avranno presente lo stile del romanzo di Upton Sinclair, “The Jungle” (“La Giungla”) ma vi consiglio di non perdervi anche la sua satira politica e sociale nel romanzo “Oil!” (da cui e’ strato tratto il film “There will be blood” in italiano “Il Petroliere”). Il racconto narra del figlio di un magnate del petrolio, Bunny Ross, e dell sua relazione controversa con l’impero del padre costruito con metodi non del tutto etici. Upton Sinclair fu un famoso socialista, e tutti i suoi romanzi sono intrisi delle sue convinzioni politiche.

Morale: non lasciare che l’ingordigia e la ricchezza ti cambino. Anche se vizi e ricchezza sono lontani anni luce da molti imprenditori, questa è una lezione da imparare fin dall’inizio.

 

Conclusioni: Non fraintendetemi. Mi piace leggere libri sul business che non siano opere di finzione. Ma per gli imprenditori anche le opere di narrativa possono costituire importanti libri di testo e punti di riferimento. Talvolta hanno bisogno di trovare qualcosa di nuovo e cercare esempi nei migliori libri di narrativa dei nostri tempi.

Titolo originale del post “5 Business Lessons from Non-Business Books” di Star Cunningham

No Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.