Alternative a Google Analytics?

Gli ultimi speech del primo giorno del convegno Gt trattano di web analysis.

Il primo è sui software alternativi a Google Analytics, tenuto da Enrico Pavan di TSW.

Perchè cercare un’alternativa? perchè potrebbe non essere più gratis domani, perchè non è chiaro di chi sono i dati raccolti, non è chiara la data retention dei dati.

Cosa manca a GG Analytics?

  • Dati sulla singola visita
  • Movimenti degli utenti nei siti
  • Dati visivi

La Web Analytics parla del nostro sito attraverso screenshot.
E’ importante che il software non rallenti il sito.
Ci sono sofware numerici e software visivi. Usarli insieme aiuta a migliorare il sito.
I sw visivi danno un’idea di quello che succede sul sito, quelli numerici danno info sulle keyword, sulla provenienza, sulla composizione. I software visivi possono determinare quali link sono piu cliccati.

Software numerici:
VISITAT (VISISTAT.COM) è simile a gg analytics ma ha il real time
103BEES è focalizzato sul poszionamento organico, fornisce la long tail (graficamente!)
CLICKY (GETCLICKY.COM) da tutte le info sulle visite ma ho l’aggregazione e segmentazione dei dati. semplice da usare. monitoraggio azioni utente. contenuti più interessanti.

Software visivi:
CRAZYEGG mappa di calore su dove il cliente si sofferma
CLICKTALE crea un video per ogni movimento del mouse, scroll, click serve per migliorare l’usabilità del sito, per capire come spostare i contenuti sulla pagina.

case history: blog web analytics experience

Prima di cominciare:come definire il layout ? come definire i contenuti? per cosa voglio essere trovato?
definire le conversioni
usati clicktale e crazyegg per definire i punti di calore, totale dei click per link.
con clicky ha segmentato i visitatori – interessi ogni utente del sito
103bee usato per trovare le k (long tail)
gg analytics usato per il monitoraggio ppc e l’andamento
visistat usato per il monitoraggio del traffico

I dati in assoluto sono diversi perchè usano motori diversi per tenere i dati.
Non bisogna affidarsi solo a GG Analytics, è bene affidarsi ad almeno 2 software diversi, magari uno visivo e uno numerico.

Il secondo intervento di Marco Cilia, aka Tambu, su alcune cose da sapere su GG Analytics. Per esempio il poter usare dei filtri per segmentare meglio i dati a disposizione, grazie alle espressioni regolari.

Il terzo intervento di Alessio Semoli parte da alcune considerazioni generiche sulla web analytics. E sull’importanza di scegliere la giusta piattaforma alle proprie esigenze. Anche nell’usare piattaforme gratuite c’è un costo per customizzarle. Inoltre ha giustamente sottolineato l’importanza delle persone, dietro a questi strumenti.

  1. Convegno gt gli interventi | Web Marketing

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.