Il buzz marketing

Il secondo intervento della seconda giornata convegno gt.
Luca Conti
parla di buzz marketing. Word of mouth.

Caratteristiche del passaparola che lo rende vincente
– messaggio trasmesso da pari a pari
– trasmissione spontanea
– se il contenuto ha un carattere virale amplifica il passaparola
– è un consiglio che viene da qualcuno che ci sta vicino
– immersi nella quotidianità

Undercover marketing è diverso dal buzz marketing.
il buzz marketing è etico e trasparente

Buzz marketing online

– influenti della rete
– amplificazione del messaggio
– riduzione curla early adopter (ridurre il tempo che il consumatore impiega per entrare in contatto con il prodotto)
– credibilità del messaggio (pari a pari)
– etica e trasparenza (disclosure)

Il buzz marketing serve a toccare gli “influenti” della rete.

In Italia la percezione di fiducia e credibilità verso i blog sta aumentando, mentre quella verso i media ufficiali sta calando.

credibilità dei blog in italia

Fare una campagna di buzz marketing richiede un certo livello di conoscenza.
E’ una cosa a basso costo, ma puo’ costare in altri sensi.

Forza/debolezza:

sociale – conversazione
low cost – integrato
virale – creativo
spontaneo – motivazione
etico – disclosure

Opportunità/minacce:

seo implicito (ovvero terminata la campagna resta un posizionamento organico)
traffico canalizzato
brand awareness
riduzione della curva early adopter
feedback / focus group
fidelizzazione /evangelist

Errori da evitare:

– comunicazione non personale
– conoscenza superficiale del target. il target va studiato per bene
– relazione sporadica (non far passare troppo tempo fra una comunicazione e l’altra)
– giornalisti di serie B (guai a far percepire ai blogger di essere fonte di informazione di serie B)
– nascondere informazioni

esempi di successo: France 24, BIC, Chanel, Renault, LG.. sono tutte aziende con prodotti di consumo, di qualità..

2 Comments

  1. Salve,
    sono una traduttrice e in questi giorni ho tra le mani una presentazione in power point sul marketing. Ho potuto apprezzare tutti gli aspetti positivi del Buzz, ma ho un grande problema con il Leapfrogging. Potreste spiegarmi di che cosa si tratta?
    grazie
    FC

  2. Ciao Federica!
    premetto che non sapevo nemmeno io cosa fosse, però credo di poter esserti utile consigliandoti di utilizzare lo strumento “define” di Google ogni volta che hai dubbi o incertezza su qualche termine.
    Digitando infatti sul motore la seguente catena di interrogazione define:Leapfrogging ti darà questa serp http://www.google.it/search?hl=it&rlz=1T4GGIH_itIT262IT262&q=define%3ALeapfrogging&meta=lr%3Dlang_it

    Ciao!
    Chiara

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.