Importanza del Page Rank per il posizionamento in Google

Google ha aggiornato di recente il Page Rank che mostra il valore (su scala da 1 a 10/10) associato ad ogni pagina web indicizzata. L’aggiornamento ha coinvolto anche i dati che vengono mostrati quando si digitano le queries: link:, related: e info:

Il Page Rank è un fattore che i webmaster solitamente prendono in seria considerazione come se si trattasse di un verdetto fondamentale espresso da Google in merito al proprio sito web. In realtà le cose sono diverse e l’importanza del Page Rank soprattutto in funzione del posizionamento sta scemando in modo progressivo ormai da oltre un anno a questa parte.

Pochi sanno, peraltro, che il valore mostrato nel Page Rank in realtà è una lontana approssimazione del suo valore reale e che quello che viene mostrato in tempo reale sulla Google Toolbar è stato calcolato diverse settimane (se non mesi) prima in quanto viene esportato ed aggiornato nella Toolbar ad intervalli di tempo molto distaccati.

Il punto della situazione dunque è che il Page Rank che vediamo nella toolbar è in realtà una lontana corrispondenza del valore reale ed ha un impatto assai relativo sul posizionamento su Google per cui non vale la pena di preoccuparsene molto.

Se invece volete sapere quale sia il giudizio di Google in merito al vostro sito e alle rispettive pagine web, esiste un altro indicatore che corrisponde alla copia cache della pagina/sito web in questione. La copia cache di una pagina è la copia memorizzata da Google durante l’ultima visita dello spider Googlebot. Vale la pena notare quale sia la frequenza con cui il sito e le sue pagine vengono visitate dallo spider in quanto maggiore è la frequenza e maggiore è l’importanza che Google attribuisce al sito (o alla pagina web specifica).

Per sapere a quando risale l’ultima copia cache della pagina web potete utilizzare il comando: cache:www.sito.it oppure, nei risultati tradizionali di Google, accanto al sito di cui si vuole ottenere questa informazione, si può cliccare su link Copia Cache come si vede da questo esempio.

esempio di repubblica

Nel corso dell’aggiornamento del Page Rank sopra citato, Google ha annunciato anche alcuni cambiamenti nel modo in cui effettuerà in futuro il crawling (l’indicizzazione) dei contenuti web. Tra questi:

  • le pagine nell’indice dei risultati supplementari saranno aggiornate in modo più frequente
  • la reindicizzazione avverrà in modo più frequente e, conseguentemente, anche i risultati di ricerca di Google saranno maggiormente “movimentati” rispetto al passato
  • Google sta lavorando su cambiamenti ed innovazioni alle sue infrastrutture che si rifletteranno in futuro sui risultati di ricerca (in un modo ancora non prevedibile per gli osservatori).


scritto da Stefano Mc Vey per Cduweb.com
e ripubblicato per concessione dell’autore su web marketing tools


One Comment

  1. dat » PageRank: vendo - compro - perdo

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.