2008: un anno di web marketing

Siamo agli sgoccioli del 2008. Se guardiamo indietro e ci domandiamo cosa è successo in questo anno dal punto di vista del marketing e della comunicazione online, vediamo che da una parte Internet sta andando avanti: crescono gli utenti e le aziende investono maggiormente, ma dall’altra sono tante ancora le domande alle quali si cerca risposta. Come usare questi strumenti, che risultati portano, quali sono le modalità vincenti per essere visibili online.

Apparentemente nel 2008 non è successo niente di eclatante, ma sono andate confermandosi alcune tendenze dell’anno precedente, facendoci intravere la direzione da seguire se vogliamo lavorare sul web. Il fenomeno di Facebook, esploso in Italia fra fine agosto e inizio settembre, ci fa riflettere sull’importanza dei social networks. E ci conferma quanto gli user generated contents siano potenti, anche quando il parere degli utenti è negativo. Ecco perchè oggi ha senso parlare di online reputation management.

E su wmtools di cosa abbiamo parlato nel 2008?

A Gennaio Michele de Capitani parlava di lotta allo spam e di link acquistati a pagamento.

A Febbraio Maurizio Salamone parlava di Corporate Blogs,  mentre Bruno Vespa associava la blogosfera alla prostituzione virtuale

A Marzo Michele de Capitani ci spiegava come individuare le giuste parole chiavi, mentre Marco Massara cominciava i suoi interessanti post sull’email marketing.

Ad Aprile Ilaria Scremin ci parlava di copywriting in chiave seo e il Time decretava il Blog di Beppe Grillo, il miglior blog al mondo.

A Maggio, tempo di seminari e formazione, in primis della tanto attesa versione primaverile, a Roma, di IAB Forum 2008.

A Giugno 2008 abbiamo riflettuto sulla campagna web di Obama, rispetto a Hillary, e ci siamo chiesti se sulle isole di Second Life ci sia ancora vita.

A Luglio Chiara Berrettini parlava di Advergames, Enrico di email marketing , Mediaset denunciava Youtube, mentre su Il Giornale partiva la rubrica “sapori di internet”.

Ad Agosto la macchina di Google StreetView girava in su e giù per l’Italia, con tante segnalazioni da parte dei lettori! E Netcomm ci spiegava perchè gli italiani (non) comprano online.

A Settembre di nuovo un’esplosione di eventi legati al web: dai corsi di revenue management per gli hotel, agli Internet tour nei teatri per alfabetizzare tutti a Internet, fino alle conferenze che mescolano internet e questioni di economia.

A Ottobre lo Smau, il Maisazi compra e il raduno dei blogger enogastronomici al Festival della Creatività di Firenze, hanno messo in luce aspetti, problemi, opportunità e utilizzi diversi del web.

A Novembre c’è stato lo IAB Forum di Milano con le sue interessanti occasioni di riflessione su advertising online e search marketing. Accanto a questo grande evento nazionale, alcuni “piccoli” eventi locali ma molto rilevanti per gli argomenti trattati: la BTO di Firenze e il Rimini Web Marketing event.

A Dicembre infine il Mediacamp di Roma e il convegno GT di Riccione: ancora due momenti di riflessione, confronto, discussione su dove stia andando il web a fine 2008.

E il 2009 cosa ci riserverà? Restiamo in attesa, nel frattempo ne approfittiamo per fare a tutti tanti auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo!

One Comment

Leave a Comment Cancel reply

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.