Consigli web marketing – la semantica

Ultimo intervento è del simpatico Michal Gawel [Seolab] dal titolo
Sfruttare delle relazioni semantiche ai fini di posizionamento

Fare seo : lato tecnico + marketing + linguistico

Se amassi la semantica potrei ottimizzare meglio i testi, in modo accurato.  Troverei siti in cui converrebbe inserire link.

Facendo un’analisi semantica scopro i collegamenti fra certe parole..  Non bisogna solo inserire sinonimi!
Conviene provare a cambiare punto di vista.
Come mi comporterei se fossi Google?
devo valutare cosa sto cercando veramente.
Come fa? analizza le singole parole “lavoro milano” e i contesti in cui appaiono.

Il cervello umano lavora per associazioni. (Vannaver Bush)
Nel lavoro si procede per checklist, ma il motore di ricerca e l’essere umano no!
Le opere dell’uomo sono tematicamente collegate fra di loro.

Google phrase rank

Quando ci aiuta la semantica? quando la parola

  • è pertinente al tema della pagina.
  • è utilizzata spesso ma nel contesto adeguato,
  • presenta solamente pertinenze col contesto scelto.

Come trovare dei veri sinonimi?

trucco 1 — usare la tilde
trucco 2 — contare la correlazione dei termini
trucco 3 — fare una ricerca con le mie frasi chiave, trovare un sito giovane poco popolare, magari con tanto testo, leggendo il testo possiamo trovare sinonimi che vale la pena inserire nel nostro sito.

2 Comments

Leave a Comment Cancel reply

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.